Mangiare vegetariano al Ghetto di Venezia: Ghimel Garden

Premetto subito che il Ghimel Garden (a differenza di ciò che sostengono gli amici di Google) non è un ristorante vegetariano. Ma serve piatti vegetariani. A fianco ad altri di pesce.

Il posto, nel cuore del Ghetto di Venezia (Cannaregio 2873/c), è però davvero incantevole e quindi lo consiglio.

Avevo fame (e gola) e così ho preso un antipasto della casa (specificando di non mettere pesce).


Non pago di questo succulento antipasto ho assaggiato anche i carciofi alla Giudia. Devo dire che sono meglio quelli mangiati al Ghetto di Roma.


Ho chiesto poi alla gentilissima (e unica) cameriera se l’hamburger di verdure fosse grande ed essendo stato rassicurato, ho provato anche quello. Ma era un gran panino e non sono riuscito a finirlo.


Perché sì: Ampia scelta Veg in un posto davvero bello
Perché no: piatti con pesce sempre in agguato.

Quanto si spende: 38 euro a testa.

E poi: se non assumono qualcun altro, l’attesa per mangiare è davvero lunga 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...