Mangiare vegetariano a Vienna: Swing Kitchen

Quando Francesca e io troviamo posti come questi ci rallegriamo che non li abbiano ancora aperti a Milano. Altrimenti la tentazione di andarci spesso sarebbe irresistibile.

Il Swing Kitchen (Schottenfeldgasse 3 a Vienna) è una sorta di paninoteca vegetariana. Un posto dove potete mangiare “schifezze” senza addentare pezzi di corpi altrui. Fantastico.

E così si possono prendere panini con hambuger Veg senza troppi patemi (se non quelli per la linea).

Francesca ha preso “Asian Duck”, spezzatino di seitan speziato. 


Io una porcata ancora maggiore: un mega panino “Swing to Haway” con bistecca di soia, ananas e curry. Buonissimo.


Il tutto, nel caso si scelga il menù, accompagnato da patatine e Swing cola.

Quanto costa: una decina di euro a testa.

Perché sì: tante opzioni vegetariane, da mangiare in modo veloce.

Perché no: un po’ rumoroso.

E poi: nel locale viene diffusa musica swing (di qui il nome del posto).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...